Elisa Corti

Ha frequentato il Conservatorio di Musica “G. B. Martini” della sua città natale, Bologna, diplomandosi brillantemente in Violoncello nel 1980 sotto la guida dei M.i E. Pardini e F. Bruni vincendo il premio “M° N. ARCANGELI” come migliore allieva della classe di Violoncello dell’anno scolastico 1971/1972, perfezionandosi poi con M° P. Szabo e il M° G. Bacchelli, e ha organizzato e frequentato varie Masterclass con il M° A. Meunier.

Contemporaneamente ai corsi di Violoncello, ha seguito per quattro anni i corsi di Musica da Camera, Quartetto, Didattica e Propedeutica della Musica con il M° Enzo Porta.

Dal 1973 ha fatto parte dell’organico di varie orchestre tra le quali: Orchestra del “Gran Teatro La Fenice” di Venezia, Orchestra del Teatro Comunale “Maggio Musicale Fiorentino” di Firenze, Orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano, Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia.

Ha suonato sotto la guida di molti famosi direttori d’orchestra quali: R. Muti, Z. Metha, N. Sanzogno, F. M. Pradelli, S. Celibidache, R. Abbado, G. Prètre, C. Melles, M. Rostropovich, A. Campori, V. Delman.

Ha effettuato numerose tournèe in Italia e all’estero (Svizzera, Germania, Francia, Giappone, Croazia, Serbia, Albania, Montenegro…).

Ha effettuato registrazioni video e audio di concerti dal vivo con illustri artisti tra i quali Luciano Pavarotti, Josè Carreras, Mirella Freni, Raina Kabainvanska.

Ha avuto esperienze nel campo della musica leggera partecipando a registrazioni e concerti dal vivo con Ornella Vanoni, Gino Paoli, Renato Zero, Gianni Morandi, Zucchero Fornaciari, I Pooh, Albano, Fiorella Mannoia, Edoardo Bennato.

È membro di formazioni musicali, quali Pleyeltrio, Anonymustrio, Quartetto S. Gandino.

Dal 2003 insegna il suo strumento in diverse scuole musicali, portando numerosi allievi a sostenere esami in Conservatorio.

© riproduzione riservata